©Copyright Olga De Giorgi on selezione-formazione.org : AUTOR & EDITOR [FONTE]

©Copyright Olga De Giorgi

 

Proprietà Intellettuale: Diritto d’Autore & Diritti connessi in rif. Legge n.633/1941 [LDA = l.d.a.]

(e modifiche successive)

 

Tutti i diritti son riservati  ©Copyright Olga De Giorgi : Autor & Editor [= FONTE]

Autrice delle mie pubblicazioni esclusive [artt. 1, 2, 4, 6, 8, 20 +12]

di cui sono anche editrice [artt. 16 e 17] on selezione-formazione.org di cui son proprietaria

 

In ambienti digitali, nei tempi odierni caratterizzati dalla cultura dello < share > O dallo share-facile, si leggon scritti di autori, formatori, giornalisti/pubblicisti\blogger di cui si riconoscon linee interpretative e/o linee d’applicazione di teorie e modelli [contenuti] già ‘’scoperti’’e teorizzati \ comunicati già da altri.. In buona fede o meno, questo fenomeno è accompagnato sempre dal corretto riconoscimento e rispetto della c.d. paternità?

Si sa che non si nasce già colmi del < sapere > E ogni competenza è frutto di un percorso d’apprendimento [visiona i modelli di Antonietti e Kolb nel mio Insight ‘’Differenze di Expertise’’ ]

 

L’Unique Value Experience d’apprendimento [concept ©Copyright Olga De Giorgi]

è per ognuno dapprima fonte di ‘scoperta’

 

Questo concetto è essenziale.

 

 

 

Chi studia, più studia, s’accorge di ‘’quanto’’ già fu ‘scoperto’ e scritto già in tempi lontani, ben prima della promulgazione di leggi quali la Legge sul Diritto d’Autore & Diritti connessi  [LDA=l.d.a]: chi, in buona fede, ha tempo e capacità sufficienti per visionar < tutto ciò che è già stato scritto da altri > prima di pubblicare un proprio contributo con la dicitura ©Copyright ?

Si sa che.. non è mai ‘’tutto’’ in un sol articolo, in un sol libro, in una sola opera..

 

Per il < vero autore > produrre propri contributi con carattere d’esclusività / originalità implica ‘’quanto lavoro’’: tempo, energie, risorse intellettuali e creatività. Settimane, mesi ed anni di seria preparazione ed impegno prima di concretizzare proprie (ri)elaborazioni propositive  pubblicate come ‘’contenuti professionali’’ il cui ©Copyright ricorda che sin dal momento di creazione già tutela l’Autore dell’opera intellettuale in ‘’tutte le forme d’espressione concretizzate’’ [artt.1, 2, 4, 6, 8, 12, 20] e, dalla prima pubblicazione [artt. 16 e 17], spetta ad ognuno di noi il riconoscimento delle professionalità esperite : la propria (quando c’è) e l’altrui (quando è evidente).

 

Come io ho riconosciuto e rispettato il ©Copyright altrui, mi aspetto lo stesso per il mio ©Copyright OLGA DE GIORGI : così come ‘’tu’’ da < AUTOR e/o EDITOR > ne hai diritto.

 

 

PROPRIETA’ INTELLETTUALE: DIRITTO d’AUTORE & DIRITTI CONNESSI A NORMA

rif. principale alla Legge n. 633/1941

originariamente pubblicata in G.U. n°166 il 16/7/’41

e successivamente modificata da parecchi interventi legislativi,

anche in attuazione delle Direttive europee :

puoi visionarne il testo vigente on normattiva.it

 

 

Recepita e condivisa l’iniziativa dell’AGCOM [del. n.680/13/CONS.], dal 25/6/’18 pubblico e dò visibilità a questa mia webpage dedicata al Diritto d’Autore & Diritti connessi con l’auspicio di contribuire a sensibilizzare l’utente del web a distinguere - nell’era della ‘’condivisione,, every time, every where  - l’offerta legale di contenuti digitali in antesi ed a contrasto all’assenza di cultura e sensibilità necessarie per discernere attività legali dalle illecite; in antesi ed a contrasto all’irresponsabilità e superficialità ’no-limits’ con cui si approccia ai contenuti in ambienti digitali, sia per ‘lavoro’ sia per ‘entreatment’ ; in antesi ed a contrasto alla mancanza di rispetto per lo studio ed il lavoro altrui (c.s.).

 

In rif. all’art.102-quinquies tutte le indicazioni di ‘’richiamo’’ alla tutela del mio ©Copyright OLGA DE GIORGI [artt. 1, 2, 4, 6, 8, 12, 20] generalmente sono già incluse nelle mie pubblicazioni editate [artt. 16 e 17] in pdf o ebook o altro formato: si ricorda che trattasi di ‘’copia per uso personale’’ intesa a norma della L.D.A.

Si ricorda altresì questa stessa specifica per tutti i miei Insights visibili online ‘’a tutti’’ sul mio dominio e sito web selezione-formazione.org.

 

Compatibilmente con le finalità di informazione, critica e di formazione, trovate su questa mia piattaforma digitale [supporto multimediale] anche pubblicazioni di cui ai casi dei commi 1 e 3 dell’art.70, le cui fonti son esplicitate, mentre son ridotti a numero minimo i links diretti a fonti esterne [=links esterni].

Differentemente dall’ottica di < massima visibilità > in cui si ricerca ‘’pubblicità gratuita’’ derivante dai links alle webpages del sito web - si ricorda che van considerati tutti i diritti d’utilizzazione patrimoniale riconosciuti nella LDA : in chiave Marketing, negli ambienti digitali trattasi di canali di distribuzione [pubblicità e/o vendita con e-commerce].

 

Per le opere digitali e diritti afferenti la LDA, l’Autority AGCOM riconosce l’assolvimento delle procedure di <auto-regolamentazione> [del. n. 680/13/CONS.] note come ‘’notice & take down’’ [del. n.8/18/CONS.] rivolte a <gestore del sito web \  gestore delle pagine internet> [del. n.8/18/CONS.] : per maggiori chiarimenti, comunicazioni relative, in qualità di PROPRIETARIA & EDITOR di selezione-formazione.org, responsabile della scelta, cura ed organizzazione dei contenuti digitali editati, il mio account mail di rif. è direzione<et>selezione-formazione.org

 

Visibili nelle mie diverse webpages on selezione-formazione.org images in HTML : pubblicate grazie alla generosa condivisione dei creatori e distributori che rendon disponibili in < CCzero > migliaia di risorse per le numerose esigenze dei web developers, tramite piattaforme dedicate.

 

Visibili (anche) sul mio dominio e sito web selezione-formazione.org e riconoscibili dalla dicitura ©Copyright OLGA DE GIORGI, mie slide e mini-banner, e - compatibilmente con le s.i. finalità [informazione, critica e di formazione] - miei contributi originali [artt. 1, 2, 4, 6, 8, 12 +20] da me editate [artt.16 e 17] in termini sia d’apporto di <novità> mediante miei modelli inediti, e sia in termini di  <(ri)elaborazioni con carattere d’esclusività > sostanziate da mie interpretazioni professionali: in entrambi i casi trattasi di mie opere intellettuali inedite tutelate dalla L.D.A. la cui dicitura ©Copyright OLGA DE GIORGI è in qualità di Autor & Editor, oltrechè parte delle mie competenze  specialistiche.

Per i motivi ivi indicati, di questi miei apporti esclusivi non trovate elencate le numerose fonti consultate per il mio studio personale inter/cross-disciplinare da cui son emersi i miei contributi [contenuti testuali, slide, pdf, etc.] posti forma gratuita O a pagamento, in mie dispense per i miei Corsi di Formazione & Seminari O in miei ebook/pdf proposti unitamente a mie sessioni di Consulenza & Formazione con ‘’tecniche a distanza’’ [mia formula d’offerta congiunta promossa dal 2018] O in altra forma resi fruibili [artt. 1 e 17].

 

Come io ho riconosciuto e rispettato il ©Copyright altrui, mi aspetto lo stesso per il mio ©Copyright OLGA DE GIORGI : così come ‘’tu’’ da < AUTOR e/o EDITOR > ne hai diritto.

 

 

UNICITA’ d’INTERPRETAZIONE

Proprietà Intellettuale: Diritto d’Autore & Diritti connessi in rif. L.n.633/1941 [LDA = l.d.a.]

(e modifiche successive)

 

Non son obbligatori registrazione e deposito dell’opera intellettuale ai fini del riconoscimento delle tutele previste dalla LDA [rif. art.106] : il registro pubblico generale delle opere protette di cui art.103  regolato dagli artt. 30>42 del REGOLAMENTO [Regio Decreto n.1369/1942] non include, quindi, tutte le opere realizzate ..

  

In rif. ai disposti artt. 1 e 4 anche la (RI)ELABORAZIONE CREATIVA dell’OPERA ORIGINARIA altrui COSTITUISCE NUOVA OPERA nella SOSTANZA [‘’opera creativa non costituente l’opera originale’’], PER EFFETTO di MODIFICHE ed AGGIUNTE, ADATTAMENTI, VARIAZIONI INNOVATIVE:

risaltando l’importanza della <scelta> delle parole, dei nessi logici nell’articolazione dei concetti e, quindi, della formulazione dei SIGNIFICATI, emerge la FOCALIZZAZIONE che connota l’AUTORE è il CARATTERE d’ESCLUSIVITA’/ORIGINALITA’ della PROPRIA SOGGETTIVA INTERPRETAZIONE che segna proprio con la REALIZZAZIONE di PROPRIA OPERA ‘NUOVA’’ PER DEFINIZIONE, e GIA’ TUTELATA A NORMA dei disposti artt. 1, 2, 4, 6, 8, 20 già al momento in cui e’ CREATA, indipendentemente dalla forma in cui è espressa.

 

Testi con la DICITURA ©Copyright attengon pertanto all’elaborazione di contenuti nel ‘’merito’’ e/o in termini di ‘’forma stilistica’’ con cui son presentati i contenuti stessi in oggetto [artt.1 E 4] : in termini di ‘’merito’’ questo include l’interpretazione soggettiva personale e/o professionale, gli approfondimenti, gli apporti critici, le argomentazioni, o più semplicemente ‘’tutto ciò che è parte del < discorso > dell’Autore/Autrice ‘’che  costituise l’inedito contributo dell’Autore/Autrice mediante la propria opera, sia essa presentata in una slide od in un trattato od un articolo editato in formato digitale o cartaceo [dispensa, ebook, pdf, rivista, giornale, etc.] od in ogni altra forma [artt. 1 e 12].

 

Casi di realtà di cui all’art. 70 si verificano generalmente in rapporto all’ambito della normativa [opere di pubblico dominio tutelate] nel cui preciso raggio d’azione delle norme stesse si circoscrivon riferimenti considerati <fonti autorevoli> esplicitate a norma dell’art. 70 c. 3 e riportati prioritariamente per due finalità : corretta trasposizione dei contenuti delle disposizioni in oggetto E  corretta interpretazione della norma. In questi casi specifici le <fonti autorevoli> attengon ad elaborati stilati dai diversi organismi: pareri, interventi integrativi e/o chiarimenti, delibere, regolamenti, audizioni, delle Autority [per competenza], delle Commissioni o gruppi di lavoro appositamente istituiti, delle diverse Corti di Giustizia [nda in sentenze] etc.

Nel ‘’discorso’’ dell’autore in ambito professionale è invece caratteristico l’uso di ‘’citazione minima’’ con cui si struttura il ‘’contenuto del discorso’’ nel riferimento a Teoria /Modello/metodo/tecnica con l’attribuzione corretta di paternità [autore del modello] O in riferimento a delibere n°/anno, legge n°/anno, d. lgs n°/anno, [articoli, commi..]: entrambe tipologie d’uso di ‘’citazione minima’’ sono consuetudini differenti da tutti i casi di cui ai disposti artt.70 e 18 che - meglio inquadrati - afferiscon all’opera completa o parti della stessa, riportata come ‘’sola traduzione [art.18]‘’ ‘’sola citazione [art.70]’’ ‘’solo riassunto’’ ‘’sola riproduzione’’ che identificano testi di mera copiatura, limitati quindi a replicare soltanto ‘’quel che che già c’è’’ senza altre differenze.

Un esempio semplice:  questo mio testo scritto [‘’discorso’’] include ‘’citazioni minime’’.  

 

Nei casi di cui agli artt. 1 e 4 si evidenzia che non si è tenuti, quindi, ad elencare la c.d. bibliografia / fonti consultate per lo < studio personale > poiché il ‘’discorso’’ dell’Autore si concretizza in propria opera con caratteristiche di esclusività [artt. 1, 2, 4, 6, 8, 20] che va riconosciuta e rispettata come opera intellettuale  tutelata dalle norme sul Diritto d’Autore ed altri Diritti connessi [LDA = l.d.a.], esistenti indipendentemente [art. 106] dalla procedura di deposito e registrazione nel registro pubblico generale delle opere protette [art.103].

 

La scelta è quindi soggettiva: replicare [art. 70] O apportare valore aggiunto originale proprio ai contenuti oggetto del ‘’discorso’’ [artt. 1, 2, 4, 6, 8, 20]; questo implica approccio, capacità ed outcomes ben differenti.

 

Benchè spetti ad ognuno il rispetto ed il riconoscimento, l’Autore si distingue poiché, anche quando sol si avvale di ‘’citazione minima’’ per riconoscer e rispettare la paternità di teoria/modello/metodo/tecnica di cui costella o su cui basa parte del ‘’proprio discorso’’ e perviene al proprio apporto esclusivo d’autore, nel concreto, per definizione < CREA con originalità > [artt 1, 2, 4, 6, 8, 20 + 12]: per questo è titolare legittimo dei pieni diritti morali e patrimoniali del proprio contributo.. indipendemente dalla notorietà dell’autore/autrice, dall’impatto della sua influenza, o dal fatto che nei suoi elaborati figuri un ‘’proprio nuovo modello/teoria \ metodo/tecnica’’: la <novità> e < l’elaborazione creativa\originale > son due concetti non sempre sovrapponibili.

 

L’interpretazione esclusiva dell’autore risultante dall’opera in qualsiasi forma concretizzata può esser, quindibase interpretativa ‘’richiamata’’come < citazione minima > O ‘’riportata in tutto od in parte’’come riassunto, citazione o riproduzione in rif. all’art.70 come ‘’copiatura’’ corredata della/e fonte/i  ai sensi del c.3 

Interpretazioni di autori figurano riportate come citazioni in rif. all’art.70 in contributi stilati da altri autori: spesso  questo è il modus operandi per la focalizzazione interpretativa attuata in tutte le differenti discipline di cui la conoscenza della letteratura specifica di settore qualifica e sostanzia, dato che è afferente a <contenuti caratteristici> e <competenze tecniche specialistiche>.

Al riguardo, si ricorda, il ruolo significativo assolto da esimi autorevoli professionisti che fungon da punti di riferimento per il carattere interpretativo sostanziato dei contenuti specifici di carattere ‘’tecnico’’ o delle disposizioni di legge: < autors > che nell’era digitale potrebbero potenzialmente esser anche < editors > [artt. 16 e 17 + 12] dei propri contributi esclusivi [artt. 1, 2, 4, 6, 8, 20] editati autonomamente e comunque comunicati al pubblico, nel pieno esercizio dei propri diritti associati alle disposizioni degli artt. 16 e 17 + 12.

 

 

 

NUOVE FRONTIERE del Diritto d’Autore e Diritti connessi nell’ERA DIGITALE:

nuove COMPETENZE & FORME di PROFESSIONALITA’

 

Dalle ere 2.0, 3.0 e 4.0 è nelle potenzialità di ognuno esser < AUTORE/AUTRICE > ed in ambienti digitali (online) è nelle potenzialità di ognuno esser < EDITORE/EDITRICE > :  il rispetto ed il riconoscimento di Professionisti che producon propri contributi esclusivi [già Autori: artt. 1, 2, 4, 6, 8, 20 +12] non può e non dovrebbe esser declassato ad unica ‘etichetta’ di ‘’blogger’’ in alternativa a quella dei ‘’giornalisti \ pubblicisti’’;

il rispetto ed il riconoscimento di Professionisti che editano propri contributi esclusivi  in ambienti digitali [già Editori: artt. 16 e 17] non può e non dovrebbe esser declassato ad unica ‘etichetta’ di ‘’gestori della pagina internet\sito web’’ o ‘’uploaders’’ [del. AGCOM n.8/18/CONS.] in alternativa all’etichetta classica di ‘’editori in senso tradizionale’’ di cui menzione sovente nella L.D.A. la cui regolamentazione è affine a figura terza rispetto all’autore.

Con l’avvento degli strumenti digitali & la rete internet si son ampliate le possibilità per l’espressione di nuove forme di Professionalità

un esempio classico è l’antitesi tra il corpus di metodologie di formazione mixate [blended] a confronto della metodologia e-learning che concretizza la forma più estrema d’assenza di intervento umano nelle fasi d’apprendimento, associata a percorsi formativi.. Consapevole dell’importanza degli outcomes in ambito formativo, io ribadisco la mia preferenza per il <mix di tecniche> [formazione blended] che includono ma non si limitano alle ‘’tecniche a distanza’’ con l’ausilio dei supporti in ambienti digitali.

E’ nelle potenzialità di ogni FORMATORE/FORMATRICE esser < AUTOR & EDITOR > (c.s.) ed al contempo si rammenta ed evidenzia quanto incidono - sia in ambienti digitali sia nelle modalità più tradizionali di fruizione della Formazione - le attività di produzione di contenuti per le sessioni formative che - nel documento di job analisys del Formatore/Formatrice in qualità di PROGETTISTA della FORMAZIONE - connotan la figura che struttura format mixando diverse tecniche, in considerazione di plurimi fattori: DESIGNER didattico, nell’ambito specifico di progettazione formativa.

 

Si evidenzia, contemporaneamente, la responsabilità morale dei ‘’contenuti’’ che permane sempre in capo all’AUTOR [art. 20]: questa responsabilità è insita maggiormente nelle attività di educazione, modellamento e FORMAZIONE professionale, il cui livello di profondità, ampiezza e QUALITA’ includono il significativo valore aggiunto dell’AUTORE/AUTRICE & FORMATORE/FORMATRICE che inevitabilmente è tale poiché apporta il proprio contributo già nell’interpretazione [spiegazione, approfondimento, argomentazione etc.] di teorie/modelli/metodi/tecniche  a cui fa riferimento con CITAZIONE MINIMA [esclude i casi dell’art.70 c.s.]  o  CITAZIONE ESTESA \ RIASSUNTO [i casi ‘dei commi 1 e 3 dell’art.70].

 

Nella produzione di contenuti per format progettati di sessioni formative, ancor maggiore è questa RESPONSABILITA’ del FORMATORE/FORMATRICE & AUTOR+EDITOR [art. 20] nel creare il format in ambito formativo [artt. 1, 2, 4, 6, 8, 12 & 16, 17]: contenuti nel ‘’merito’’ e/o contenuti in termini di ‘’forma stilistica’’ con cui son presentati gli stessi.

 

Tutto è parte nella propria..UNIQUE VALUE EXPERIENCE d’APPRENDIMENTO [concept ©Copyright Olga De Giorgi]

 

ON SELEZIONE-FORMAZIONE.ORG ©Copyright OLGA DE GIORGI

 

Come mio contributo concreto alla visione di un mercato digitale aperto ed accessibile ‘’a tutti’’ per un’educazione collettiva (anche) alla legalità, rendo disponibili valide risorse legali (anche) online sul mio dominio e sito web selezione-formazione.org : le mie attività di produzione di ‘’contenuti testuali’’ [artt. 1, 2, 4, 6, 8, 20] unitamente all’ausilio di metodologie di Formazione con supporti digitali, volte allo sviluppo del mio progetto web di FORMAZIONE BLENDED [tecniche miste], implica la creazione di format editati [artt. 12, 16 e 17]

con dicitura ©Copyright Olga De Giorgi : Autor & Editor = FONTE

Tutti i diritti son riservati 

 

Come io ho riconosciuto e rispettato il ©Copyright  altrui, mi aspetto lo stesso per il mio ©Copyright OLGA DE GIORGI : così come ‘’tu’’ da < AUTOR e/o EDITOR > ne hai diritto.

 

 

 

DALLA MIA Unique Value Experience d’apprendimento
..ALLA TUA (!)

 

< DEVELOP YOUR PROFESSIONAL POTENTIAL >

RISORSE PER LA TUA CRESCITA ON SELEZIONE-FORMAZIONE.ORG :

oltre 75 miei Insight visibili online ‘’a tutti’’

e.. tante altre nuove mie pubblicazioni (future)..

accessibili dall’area miei Corsi di Formazione & Seminari o dal mio Blog

 

 

 

 

STAY CONNECTED WITH ME 🙂

 

 UPDATED YOUR REGISTER

 

 

 

 

©Copyright Olga De Giorgi

 

agg. 3/7/'18