Autostima secondo Brian Tracy

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedin

 

Brian Tracy presenta il Suo concept AUTOSTIMA nella Sua opera ‘’Massimo rendimento’’ [*] come parte dell’autoconcetto, ovvero il proprio sistema di credenze costituito da 3 componenti:

 

< Sé ideale > aspirazioni dominanti che orientano le scelte ed azioni (o dovrebbero);

 

< immagine di Sé > ‘’specchio interno,, che coerentemente rispecchia i propri pensieri relativi a Sé stessi, in base ai quali si forma l’immagine interiore che si ha di Sé e, conseguentemente, ci si rapporta;

 

< autostima >

 

Autostima secondo Brian Tracy

 

‘’La vostra autostima è data dal modo in cui vi percepite e considerate. Si tratta della componente emozionale ed affettiva della vs personalità e del fondamento qualitativo delle alte prestazioni. E’ la chiave della felicità e dell’efficacia personale. E’ come un nucleo reattivo in una centrale nucleare. E’ la fonte dell’energia, dell’entusiasmo, della vitalità e dell’ottimismo che alimenta la personalità e fa di noi una persona di grande successo.

Il livello di autostima è determinato da 2 fattori, che sono come le 2 facce della stessa medaglia. Il primo è la misura in cui vi sentire preziosi ed utili; quanto vi piacete e vi considerate una bella persona. Si tratta del lato ‘’valutazione personale’’ dell’autostima. E’ il giudizio che date di voi stessi, a prescindere da cosa stia succedendo nella vs vita.

 

XVII16_II_Autostima by Brian Tracy on selezione-formazione.org - ODG16

Il primo fattore non dipende da nessuna variabile esterna. Una persona con un livello di autostima autenticamente elevato può incontrare innumerevoli difficoltà e cadere ripetutamente nella vita continuando a mantenere una stima alta di sé come essere umano. Purtroppo, sono poche le persone che hanno raggiunto lo stadio evolutivo in cui riescono a conservare un senso di valore intrinseco a prescindere dalle circostanze esterne.

 

Il secondo fattore che determina il livello d’autostima è la percezione di ‘’autoefficacia’’, vale a dire le capacità e le competenze che ritenete di avere nelle cose che fate. Si tratta del lato dell’autostima basata sulla performance.

Costituisce il fondamento su cui costruire fiducia e rispetto autentici e duraturi verso sé stessi.

 

Queste 2 parti dell’autostima si rafforzano reciprocamente.

Quando vi sentite sicuri, rendete di più. E quando rendete di più, acquisite maggiore sicurezza. Entrambe le cose sono fondamentali. L’una è essenziale all’esistenza dell’altra.

 

Il modo migliore per misurare l’autostima è definire quanto vi piacete. Più vi piacete, migliori sono le cose che fate. Più vi piacete, più avete fiducia in voi stessi, più il vs atteggiamento è positivo, più vi sentite in forma e pieni energia e più siete felici in generale.

E dato che il modo in cui vi sentite è per lo più determinato dal modo in cui ‘vi parlate, in silenzio od ad alta voce, potete elevare la vs autostima a piacimento dicendo e ripetendo con entusiasmo e convinzione:

‘’Mi piaccio! Mi piaccio! Mi piaccio!’’           

O, meglio ancora, potete dire: ‘’Mi amo! Mi amo! Mi amo!’’

Vi sembrerà sdolcinato la prima volta che lo fate, ma è estremamente efficace. Per fare una prova alzate gli occhi dal libro e dite dal profondo del cuore:

‘’Mi piaccio!’’ diverse volte. Meglio ancora, guardatevi allo specchio e dite: ‘’Mi piaccio!’’. Vi accorgerete che vi basterà dirlo 5 o 6 volte per sentirvi effettivamente più sicuri.

Abbiamo insegnato quest’esercizio ai ns figli. Ogni volta che sono tristi o irrequieti, chiediamo loro di dire: ‘’Mi piaccio!’’, e presto tornano a sorridere ed a rallegrarsi. Pare che quanto più una persona sia aperta e sensibile a questo messaggio, tanto maggiore sia l’impatto che lo stesso ha sulla personalità.

Piacere a voi stessi vi fa bene. Si tratta, di fatto, del segreto dell’efficacia personale e dei buoni rapporti interpersonali. Più amate e rispettate voi stessi, meglio vi riescono le cose che fate. Siete più distesi e positivi. Siete più sicuri delle vs capacità. Commettete meno errori. Avete più energia e siete più creativi.

 

Alcune persone hanno imparato a credere che amare sé stessi equivalga ad essere vanitosi o presuntuosi. Ma invece è vero il contrario. Sia il ‘’complesso di superiorità’’, che si manifesta in un atteggiamento arrogante o presuntuoso, sia il ‘’complesso d’inferiorità’’, che si esprime in un comportamento autodenigratorio, sono manifestazioni di bassa autostima, o del fatto di non piacere molto a sé stessi.

 

Le persone che hanno una sana autostima vanno facilmente d’accordo con tutti

 

REGOLE dell’AUTOSTIMA

Ci sono 2 regole sull’autostima e l’auto-apprezzamento.

La regola numero uno è che non potete assolutamente amare o apprezzare qualcun altro più di come / quanto amate voi stessi. Non potete donare ciò che non avete.

La regola numero due è che non vi potete in nessun modo aspettare che qualcun altro vi apprezzi o vi ami più di quanto voi apprezzate, amate o rispettate di voi stessi.

 

Il vs livello di auto-apprezzamento ed auto-accettazione è la valvola di controllo sulla qualità delle vs relazioni.

 

Si tratta del problema o della soluzione di qualsiasi situazione umana. Tutto ciò che fate per costruire e rinforzare la vs autostima accresce la quantità di soddisfazione e felicità che sperimentate con le altre persone nella vita.’’

 

 

 

 

''Tu sei la chiave del Tuo successo. Devi credere in Te stesso.
È necessario crescere e sviluppare sé stessi.
E quando sarà il momento giusto, si deve scommettere su di sè.''
                                                                       Mack Story

 

 

 

 

 

 

 

 

< DEVELOP YOUR PROFESSIONAL POTENTIAL >

 

 

 

RISORSE per la Tua CRESCITA PROFESSIONALE on SELEZIONE-FORMAZIONE.ORG

 

BLOG di OLGA DE GIORGI

 

CORSI di FORMAZIONE di Olga De Giorgi

 

SEMINARI di Olga De Giorgi dedicati all’INTELLIGENZA EMOTIVA e..

 

# Sviluppo potenziale on selezione-formazione.org - ODG16

 

GET YOURSELF

 

BE YOURSELF

 

 

 

 

 

 

 

Olga De Giorgi
RECRUITER, HR CONSULTANT, FORMATORE

 

 

 

 

 

 

Citazioni tratte dal (*) testo ''MASSIMO RENDIMENTO'' Modelli strategici e tattici di successo, efficenza e peak performance di Brian Tracy
II Edizione: agosto 2012 - Edizione italiana a cura di Sangiovanni's SRL
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedin
Posted in SVILUPPO del POTENZIALE.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.