[ia + aa] x a = ihp BRIAN TRACY [FORMULA]

©Copyright Olga De Giorgi

Ciao Visitatori e ciao futuri My Followers ūüôā

[ia + aa] x a = ihp

FORMULA di BRIAN TRACY

Brian Tracy ben identifica la definizione di potenziale individuale attraverso l’equazione [#]:

[ia + aa] x a = ihp

ia > attributi innati (inbourn attributes): inclinazioni naturali E temperamento

aa > attributi acquisiti (acquired attributes): insieme di conoscenze, esperienze, capacità, abilità acquisite

a > atteggiamento

ihp > performance umana individuale (individual human performance)

La formula indica che <sommando gli attributi innati a quelli acquisiti E moltiplicando il risultato per il proprio atteggiamento, si ottiene la performance (umana) individuale>.

Talenti, aspetti interiori della personalità, abilità naturali rappresentano il patrimonio genetico innato.

Le capacit√† ed abilit√† sviluppate con la maturazione e l’esperienza risultano ”acquisiste” e divengono parte delle aree di competenze O spiccate attitudini da potenziare mediante specifica Formazione e/o precise esperienze: gli attributi acquisiti possono esser appresi e/o migliorati.

L’unica incognita dell’equazione √® data dall’atteggiamento..

La qualità del proprio atteggiamento influisce in modo determinante

su ”quanto si migliora” E ”quanto si realizza”.

Un esempio di quanto incide il proprio atteggiamento sul personale Pecision Making è dato da

”come si reagisce” E dalla tipologia e qualit√† delle proprie aspettative E credenze.

Nella Sua opera ”Massimo rendimento” (*) Brian Tracy continua a sviluppare il concetto di ”atteggiamento mentale positivo”.

Relativamente allo sviluppo del potenziale [che √® parte importante della mia Mission] c’√® da notare come sia (ancora) diffusa la convinzione che – per esser un valido ”esperto del mestiere” – sia pi√Ļ che sufficiente esser in possesso delle Technical skills, ovvero del know-how tecnico/specialistico che connota la figura professionale

> pensiamo ad es.:¬†al commercialista, all’avvocato, all’estetista, all’ingeniere, all’idraulico, all’addetto/a alla contabilit√†, agli impiegati dell’ufficio gare ed appalti, al programmatore I.T., etc.

..In possesso delle technical skills, si è un Professionista?

E’ consuetudine professionale – particolarmente in area Human Resources – considerare decisive anche le Soft skills.

Cosa s’intende per soft skills?

Competenze trasversali quali capacit√† d’analisi e di sintesi, problem solving oriented, efficacia comunicativa, capacit√† [Vs abilit√†] negoziale, persuasiva, relazionale, di programmazione & pianificazione, LeaderShip efficace , capacit√† direttive e gestionali [etc.]

Competenze trasversali ”spendibili” indipendentemente dal ruolo o settore, certo caratteristiche in specifiche figure professionali.

In sintesi > SOFT & TECHNICAL SKILLS together ..per esser un Professionista completo.

 

SOFT‚ÄĘHARD SKILLS & KEY ABILITIES

 

Invece spesso ci si ”imbatte” nel commercialista, nell’avvocato, nel progettista (etc.) preparatissimi in materia, ma.. carenti di sensibilit√†, capacit√† d’ascolto, empatia e/o disorganizzati ¬†e/o praticamente irreperibili via mail/tel. cio√® ”richiaman quando ha tempo..” E se ”non si dimenticano nel frattempo”..pare quasi un ”favore”¬†< lavorare >

..capita, vero? Che stress! Stress ingiustificato e, quindi, evitabile ..E non √® nemmeno previsto lo sconto sulla parcella per questo ūüėČ

Non c’√® poi da stupirsi che ‚Äď appena possibile – il cliente si rivolger√† ad altri.

Capita (anche) che entriamo in ufficio [pubblico/privato] per rivolgerci all’operatore/addetto/impiegato ”di turno” ed una semplice richiesta di maggiori informazioni, di chiarimenti, diviene un reclamo con un’escalation cos√¨ veloce che se lo avessimo preventivato ci saremmo trattenuti dal parteciparVi ..tanto vergognati da quei ”toni”.

Non trattasi di simpatia o meno, trattasi dei <modi che fan la differenza>

..ed incidon (anche) su come viviamo la ns giornata e – di conseguenza – ”come sta chi entra in contatto con noi”.

‚ÄúNon tanto mi dispiace la sostanza quanto il modo del suo discorso‚ÄĚ ¬†¬†
Shakespeare

[tratto dal dialogo tra Ottavio Cesare nel suo ‚ÄúAntonio e Cleopatra‚ÄĚ]

Scarsa organizzazione inficia sulla produttività di chiunque. Idem per le inadeguate capacità negoziali, persuasive, relazionali (etc.)

O si pensa davvero che se il 60% del ns tempo √® impiegato in un’attivit√† ‘pratica’ O nell’interagire con PC, programmi in materia fiscale/legale o tecnica di vario genere, abbia minor effetto ”il dialogare”? Professionalmente..

E nella vita personale?

Brian Tracy ben argomenta quanto incidono atteggiamento E credenze sui percorsi che scegliamo d’intraprendere.

In effetti, nella mia esperienza, si verifica di sovente che lo sviluppo del potenziale[focus ”miglioramento” in generale] √® oggetto d’interesse soltanto di determinate ‘categorie di pensiero’.

FOCUS ATTITUDE

 

 

©Copyright Olga De Giorgi

 

< DEVELOP YOUR PROFESSIONAL POTENTIAL >

RISORSE PER LA TUA CRESCITA PROFESSIONALE on SELEZIONE-FORMAZIONE.ORG:

articoli & e-books di OLGA DE GIORGI

CORSI di FORMAZIONE & SEMINARI di Olga De Giorgi

XII16_III_Plus Blog on selezione-formazione.org - ODG16

GET YOURSELF

BE YOURSELF

 

[#] testo ”MASSIMO RENDIMENTO” Modelli strategici e tattici di successo, efficenza e peak performance
di Brian Tracy – II Edizione: agosto 2012
Edizione italiana a cura di Sangiovanni’s SRL

 

Relativamente a questi argomenti, potrebbe interessarTi..

 

 

visualizza la presentazione online del mio e-book ©Copyright Olga De Giorgi 

<‚Äė‚ÄôMOTIVAZIONE, EMOZIONE, INTELLIGENZA EMOTIVA [teorie e modelli]‚Äô‚Äô¬†

REALIZZAZIONE e SVILUPPO POTENZIALITA’ UMANE > 

II Edizione GIUGNO 2020

 

 







agg. 29/6/'20
Posted in SVILUPPO del POTENZIALE.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.